3 maggio 2013

PERSONAGGI PER LE DITA

Mercoledì mattina ci siamo divisi in due gruppi (il numero dei partecipanti lo permette!).
Danilo e Franci sono andati alla Gam; io e il resto del mondo siamo rimasti a casa.
Tra una lavatrice, sei letti da rifare, lo stendino da liberare, l'aspirapolvere da passare, bucato da riordinare (ecc...), abbiamo fatto un lavoretto insieme.
Inizialmente Davide ha proseguito nell'esecuzione delle sue maschere, poi si è unito a noi.
Abbiamo ritagliato dei personaggi molto carini da una rivista per bambini; l'attività si presta alla libera interpretazione dei più piccini (con la collaborazione di un adulto).
A seconda della tipologia, vengono impegnate due, tre quattro + quattro dita (il millepiedi prevede l'uso di entrambe le mani).
Con pochissimo materiale (dunque senza una eccessiva preparazione in anticipo), è possibile fare una attività carina che offre molte possibilità. I turulli, dopo aver scelto l'animaletto da preparare per Franci, hanno giocato insieme e inventato piccole storie per animare i piccoli personaggi: sei in tutto, uno per ogni mano.





Nessun commento:

Posta un commento