8 gennaio 2013

ANNO 2013

Eccoci qua!
Il nuovo anno ha portato qualche nottata in bianco...ma, d'altro canto, così lo abbiamo anche terminato :) ore notturne in cui abbiamo parlato e programmato e in cui i bimbi hanno chiamato innumerevoli volte per: bere - fare pipì - avere coccole ecc...
Scrivere è una faccenda proprio strana; su questo blog ancor di più...
Perché quando lo faccio con assiduità mi sembra di non poterne fare a meno... Quando interrompo per giorni, mi fa paura ricominciare... 
Tante giornate e tanti momenti vorrei raccontarvi... e tanti pensieri e decisioni e scelte.
Le gioie, poi, ve le vorrei far arrivare sulla pelle, così come arrivano a noi.
In questi giorni di festa e vacanze, di gioie ce ne sono state tantissime.
Ci siamo ripresi lentamente dall'influenza e lentamente abbiamo trascorso del tempo insieme.
E mi sono accorta che tutto ruota attorno a questa possibilità: stare insieme, quello che voglio è stare insieme e starci al meglio.
Non ci siamo allontanati da Torino e, pur avendo nostalgia delle nostre adorate Marche e della neve con cui giocare (ma su questo siamo ancora speranzosi...), abbiano vissuto la nostra stupenda città.
Torino quest'anno ci ha permesso di godere di tante luci e colori, di storie e arte, di profumi e lingue differenti.
Ci ha dato un calendario giornaliero di proposte (di cui molte gratuite) per bambini...
I momenti di scoperta e allegria sono stati molti: dalle gite in montagna, alla giornata al mare, al pomeriggio sui gonfiabili con cuginette e amici... il Gruffalò alla tv, le storie ascoltate e i libri letti, le ore al caldo nel lettone. 
La compagnia di persone che ci portano nel loro cuore ma che raramente vediamo e incontriamo.
Le serate a far tardi e le mattinate a dormire...
Riguardare le immagini scattate durante queste due settimane mi riempie di gioia; orgoglio di mamma, certo, ma ancora più di famiglia... Stiamo tutti bene... E siamo fortunati...
L'affetto che ci circonda è tanto e di molto superiore alla nostra capacità...
Siamo tornati alle nostre faccende; fuori casa quasi l'intera giornata.
E i bimbi sono eccezionali: sorrisi e musetti allegri.
A casa, stasera, ci ritroviamo insieme.

Il giorno di Natale in famiglia

Sul trenino che percorre il centro città

Piazza Castello e il Circo
 
Si gioca all'aria aperta

Noi al mare

In montagna

Tramonto a Torino



... continua ...




10 commenti:

  1. bentornata! è sempre un piacere leggerti..
    giovanna

    RispondiElimina
  2. In questi giorni di vacanza sono impazzita nei xapricci e grida continue....quindi ti ammiro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma quelli non mancano mai:) dosati con alti e bassi ma non mancano mai... coraggio... che va semrpe meglio

      Elimina
  3. che carini tutti schierati a scaletta! Buon anno e bentornata!

    RispondiElimina
  4. Credo che la magia del Natale sia proprio questo: riconoscere l'affetto che ci circonda, vivere della gioia che si proviene dalla Famiglia, che ci sostiene, riempe, fugge e ritorna, che si ricopre di mille cosa da fare, ma che poi riemerge con tutta la sua forza
    Buon anno a tutti

    RispondiElimina
  5. siete stupendiiii...bentornata..anche io spesso sono latitante..soprattutto se siamo tutti a casa... buon anno cara mia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a te, carissima! e un abbraccio forte

      Elimina