21 novembre 2012

Questo Natale fai un regalo selvaggio NATALE ALL’INSEGNA DELLA NATURA CON WWF

Vi ho già raccontato il rito del sabato sera? Guardare i cartoni sul lettone.
Bene. L’ultima visione è stata “L’orso Yoghi” in cui una rara tartaruga in via di estinzione impedisce la chiusura del parco.

Franci mi ha chiesto cosa vuol dire che un animale è in via di estinzione… E così ci ho provato.

Poi ieri mi sono imbattuta in questo progetto del WWF per il prossimo Natale.

Ci ho pensato prima di scrivere questo post, devo ammetterlo perché generalmente preferisco vedere le risorse andare all’infanzia.

Ho anche pensato però alle spiegazioni che ho cercato di dare a Franci sabato sera: certo, non è così semplice dire ai tuoi figli che gli adulti sono così imbecilli da far scomparire delle specie di animali: “In che senso, mamma?” mi ha chiesto.
"Già, nel senso che  non ce ne sono più!"

E allora questo post lo scrivo innanzitutto perché non credo che chi regalerà adozioni di specie animali non adotterà più un bambino. (semmai oltre al bambino adotterà anche un cucciolo in via di estinzione) e poi perchè saprei cosa raccontare ai pargoli. 

"Il WWF ha individuato 13 specie tra quelle a maggior rischio di estinzione, in tutto il mondo: sono panda, orso bruno, orso polare, foca, pinguino, delfino, lupo, tigre, gorilla, elefante, ghepardo, leone, orango.

Per Natale, accanto ai regali che ci piacciono e ai quali per nulla al mondo si può rinunciare (e ci mancherebbe!), possiamo donare un’adozione. Una famiglia regala a un’altra famiglia".

Bello ed emozionante, scegliere e ragionare con i propri figli.

Le informazioni dettagliate le troverete sul sito WWF, nella sezione dedicata alle adozioni.

Voglio solo sintetizzare (ed è la cosa bella secondo me da fare insieme in casa) le opportunità offerte da WWF per i vostri regali di Natale.

Innanzi tutto il budget minimo richiesto è di 30 euro per l'adozione semplice.

Inoltre potete scegliere se adottare un trio di animali o una specie: già li vedo i nostri turulli in quarta per adottarli tutti smiley

A parte le mie parole, vi consiglio di andare a visitare il sito; le sole foto valgono la pena.

Come ogni regalo che si rispetti, il WWF offre la possibilità di far pervenire al destinatario una e-card con la notizia del vostro dono, e specificare il giorno in cui desiderate che arrivi a destinazione.

Dimenticavo… Ogni tipologia di adozione prevede un modo differente per creare un legame con l'esemplare o con la specie scelta e consente, sopratutto a i più piccoli di ampliare la  conoscenza del regno animale.

L’adozione semplice (quella che preferisco) include ad esempio una lettera personalizzata, un certificato personalizzato, una scheda sulla conservazione della specie scelta, un planisfero con la geolocalizzazione dei progetti adozione e un adesivo per completarlo.

Questa iniziativa mi piace; oltre alla evidente utilità è un modo per stare insieme aprendosi al fuori, un modo per conoscere il mondo e per insegnare l’attenzione verso le “altre” necessità.

Passare del tempo con i miei bimbi a parlare e a guardare le foto, scegliere a chi regalare un' adozione e chi adottare mi riporta un pochino indietro nel tempo a quel periodo in cui la tombola degli animali era il mio gioco preferito...

 

adozioni

 

Articolo sponsorizzato

2 commenti:

  1. Ciao!! Sai che noi abbiamo adottato un elefante??? Mio figlio non lo sa...è una sorpresa....ma ne sarà felicissimo perchè è stato proprio lui a chiedermi di iscriverlo al WWF!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cavolo! un elefante... direi il meglio :) devo prendermi il tempo per venire a trovarti... ci ho messo il naso ma mi sto perdendo e adesso non posso :) a presto

      Elimina