10 settembre 2012

40

Quando ero bambina, giocavo nei cortili delle portinerie con le altre bambine del quartiere... 
Spesso Serafina ed io giocavamo a fare "le grandi" e io avevo 23 anni :)
A 23 anni, studentessa universitaria e lavoratrice, mi immaginavo a 40 con un marito, una famiglia, tre figli, un lavoro figo (più o meno da "donna in carriera"?), soldini, casa enorme, uno studio tutto per me e tanta tanta serenità.
Dopo esserci fatti un gran mazzo per portare a casa e montare il nostro divano nuovo, Danilo ed io ci siamo guardati, gonfi di orgoglio!
Abbiamo un divano!
Oggi compio 40 anni e, ve lo dico, guardando questa fila di teste ieri sera, ho pensato che non ho imparato a camminare sui tacchi, il lavoro figo non ce l'ho e manco i soldini... di figli, in compenso, ne ho quattro e alla serenità (e felicità) piano piano mi ci sto avvicinando :)
Alla faccia dei traguardi non raggiunti, brindo con tutti tutti tutti voi alle vette raggiunte, alte o basse non ce ne frega, e agli affetti conquistati...


prove tecniche... foto Loretta Campomaggi

a casa... foto Loretta Campomaggi

8 commenti:

  1. auguri. quest'anno li compio anche io...ai traguardi raggiunti? Meglio non pensarci...xò della mia famiglia sono contenta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AUGURI... brindiamo a quelli raggiunti :)

      Elimina
  2. traguardi, amicizie, incontri,saggezza..e un blog molto utile! tantissimi auguri!!!
    giovanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. carissima! sempre una parola buona... come farei senza di voi??

      Elimina
  3. Cavolo, anche su in ritardo auguri.
    Auguri per il tuo compleanno e complimenti. Complimenti per tutto ciò che siete riusciti a costruire, anche se alcune cose sono diverse da come te l'eri immaginate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao! grazie mille... la mia mazzata è arrivata... :)

      Elimina