31 luglio 2012

IL CIELO


foto Loretta Campomaggi



Papà, di cosa è fatto il cielo?
Di aria e di nuvole…
Ma allora noi senza il cielo moriamo perché non respiriamo…
Sì, certo…
Allora quelli che sono andati in cielo sono proprio in un bel posto.
Sì Franci, direi proprio di sì…

Mamma, faccio un disegno per nonno Nello e nonna Carla; poi faccio un disegno anche per Fabio.
Poi mi dite altri che sono andati in cielo? Faccio un disegno a tutti…

(Franci, al mare, mentre i turulli piccoli dormivano nella tenda e noi riposavamo vicino)

30 luglio 2012

CI SIAMO - WORK IN PROGRESS 6

Qualche piccolo angolo della nostra nuova casa; così l'abbiamo lasciata...

La nostra prima cena, insieme


Dove c'era la cucina, ora si balla e gioca...


E, dopo lungo patimento, quattro letti nuovi per i turulli.
A loro sono piaciuti moltissimo! E a noi hanno risolto una valanga di problemi.
 

29 luglio 2012

GITA A CINGOLI

Chiamato il balcone delle Marche, è uno dei Borghi più belli d'Italia...
"Dall’antica significanza della voce latina Cingulum: “ripiano sporgente sul versante di un monte” o, con esito pressoché analogo, “sporgenza rocciosa cingente in tutto o in parte un monte”"

Ci siamo andati ieri, con la speranza di trovare riparo dal gran caldo...
Il paese è molto carino, con molti angoli e chiese e case da visitare.
Il paesaggio è affascinante; e certo non ci si stanca di guardarlo.
Ai bimbi è piaciuta molto anche perché siamo andati alla ricerca di un parco di cui abbiamo sentito parlare l'anno passato in un tg regionale.
Si raggiunge facilmente, andando verso il viale del mercato e comunque proseguendo sempre dritti dal muro panoramico da cui si ammira l'affaccio.




Una foto (finalmente!) con i miei turulli.... camminando per il paese; per un attimo ho pensato che: ci siamo! Forse si può ricominciare a visitare luoghi nuovi (non necessariamente lontani).




Il paesaggio che si vede dal paese...




Il parco con molti alberi, ombra, tavoli per mangiare e acqua per rinfrescarsi e bere. Molto pulito e accogliente.




Uno dei nostri riti: il pranzo al sacco si chiude sempre con un dolcino. Frutta per la merenda. Questa volta nello zaino frigo marmellata e grissini.


Uno dei giochi.


Altalene per tutti! Qui niente coda per fare un giro...

Una delle tante conquiste di Franci dell'estate: riuscire a fare un percorso così dall'inizio alla fine.
A giugno crollava a metà; ieri è arrivato sino alla fine e per lui una ola senza precedenti!


28 luglio 2012

NOI SIAMO QUI

tratta da: anconanetwork.it
Noi siamo qui!
Tutto bene... Sperimentiamo novità, anche se qui ci veniamo da anni...
E le novità arrivano dal fatto che i nostri turulli crescono e così cambiamo noi, loro, noi insieme a loro e agli altri...
Sto bene, stiamo bene... Dopo nottata insonne per dissenteria collettiva (!) ora va bene.
Al mare oggi Danilo ed io avremmo potuto scegliere di stare seduti, sotto l'ombrellone, a parlare o riposare...  Stavano giocando; chi in compagnia, chi per i fatti suoi. E non avevano bisogno di noi...
Poi, dopo poco, ci siamo guardati... E siamo andati a divertirci insieme...
Una sensazione indescrivibile... che per molto tempo non abbiamo creduto possibile.
Stasera, per chiudere la serata in bellezza, le tre donne di casa sono andate insieme a farsi tagliare i capelli...
Molto molto molto carino; Chiara emozionata, io nuovamente con i capelli corti...

24 luglio 2012

UN SALUTO E DUE RIGHE

Giornate intere senza accendere pc, guardare tablet, consultare cellulare :)
Eccomi, per dirvi che stiamo bene; la nonna si è arresa al gesso, noi abbiamo letti per tutti, ieri abbiamo dormito per la prima volta nella nostra nuova casa.
Tutti emozionati: la nonna ed io con le lacrime agli occhi... dopo tre mesi di convivenza con alti e bassi, entrambe sappiamo che ognuno ha la sua strada ma che, spesso, percorrerla non è facile.
Se tutto va bene tra qualche giorno si respira aria marchigiana... 
Un post scarno e senza foto... e non è da me.
Scritto però con molto piacere; siete passati da qui in molti e, nonostante la mia assenza, avete lasciato commenti incoraggianti e affettuosi.
Grazie a tutti...
E aspettate... Presto nuovi aggiornamenti...
"C'era una volta"... il cantafiabe dirà....
e un'altra favola comincerà....

19 luglio 2012

FARE ANDARE - post riservato e da non divulgare

Sono tristissima...
Tra un attimo scoppio, lo so... E non smetterò di piangere per almeno due ore.
Settimane ad aspettare questa partenza; settimane fatte di rinunce, di amici e amichetti non visti, di gelati mancati, di passeggiate in bici rimandate...
La casa è un macello e anche il mio piano ferie...
Ok. Si parte... Venerdì 20, esco dal lavoro e via...
No, proprio quella mattina porteranno i pezzi mancanti della cucina e i letti dei bimbi.
Va bene.
Una notte a casa nostra, bagagli veloci, controllo pneumatici (olio già fatto). Sabato 21 si parte.
Poi il 20 di agosto io torno a Torino, a lavorare, per una settimana. Partenza con treno ore 1.22 del lunedì mattina da Ancona; arrivo a Porta Nuova alle 7.05 e vado direttamente al lavoro.
Riparto venerdì ore 14.30 e per le 20 e qualcosa sono a Senigallia.
Dal 27 agosto è un mistero... Danilo potrebbe dover venire a Torino per le nomine in Provveditorato... ma non ci sono date, non ci sono orari, non ci sono certezze, né del lavoro che farà né sugli orari che avrà.
Ad agosto starò cinque giorni senza i bimbi; farà bene a tutti, penso. 
Io sistemo la casa nuova senza gente in giro, Stefano si può godere papà e fratelli senza quella antipatica-con-cui-non-ci piace-un-granché-stare della moglie di papà, i turulli possono stare una settimana in più all'aria aperta.
Ogni mattina si svegliano e chiedono se ci siamo... se è ora.
Nel mezzo di tutto questo relax (!!!), in pieno agosto... lasciamo stare che è  meglio.
Ultimo anno di scuola materna per Franci; inizierà la scuola elementare e sarà durissima.
Ambiente nuovo e "grande"; niente nanna, ritmi faticosissimi... Lo vedrò pochissimo... E il tempo diminuisce sempre più... e sempre da dividere per quattro.
Vacanze insieme, belle e lunghe! Questo volevo quest'anno per Francesco soprattutto.
Piano piano poi... Le vacanze si accorciano; più nessun beneficio derivante dall'avere bambini (tanti) piccoli a casa e dunque piano ferie di merda!
Nonna si rompe un polso!
Considerando che il mese di luglio per la nostra famiglia è un mese sfigato, sono contenta così... Che nulla di peggio sia successo... che tutto sommato lei stia bene...
Poi, lentamente, iniziano a emergere scelte e posizioni da prendere...
Meccanismi che nessuno mai riuscirà a smantellare...
A me sembra che la nostra estate sia andata in fumo; vedo Francesco piangere il primo (e anche il secondo e il terzo giorno di scuola), vedo un rientro in una casa poco accogliente, vedo la rabbia e l'incredulità salire...

PS Tranquilli. Oggi mi sono anche arrivate le famose "mie cose"


18 luglio 2012

PRESENTAMI UN BLOG DI FOTOGRAFIA di Mamma Felice


Non posso farne a meno, chiedo scusa...
Presento il mio...
Non sono una grande fotografa ma della fotografia non posso farne a meno.
Il mio 60 alla maturità, anno 1991 (?) non lo scorderò mai... "Perito capotecnico in arti fotografiche"...
Ci ho messo i primi due anni di università per ricordare la dicitura giusta...
Istituto Tecnico Industriale Giambattista Bodoni di Torino... Perla rara, in quegli anni...
Unico istituto tecnico industriale di fotografia.
Mentre aspetto i famosi corsi e ricorsi storici in cui faremo nuovamente gelatine e sensibilizzeremo le scatole delle scarpe per stamparle, mi diverto (e inizio ad averne un certo godimento) con la mia fighissima digitale.
Non partecipo più a concorsi e sono anni che non espongo; i soggetti delle mie immagini sono cambiati ma le emozioni sono sempre le stesse.
Sbirciate nei miei post; vi troverete foto degli ultimi anni.
Io, con enorme piacere, ho preso il mio hd esterno e ho caricato qualche foto degli anni passati...
E, come scrive MammaFelice: "Mi raccomando sempre la solita raccomandazione: rispettiamo il lavoro altrui e non utilizziamo fotografie che non ci sono state autorizzate. Regaliamo un po’ di delicatezza a questi fotografi bravissimi...".




















16 luglio 2012

ADATTARSI AI CAMBIAMENTI

Sono giornate di grande confusione.
I lavori sono terminati; il trasloco è in corso... mancano tutti i letti dei turulli, i vestiti sono a metà strada, non c'è nulla in dispensa e non ci sono detersivi... dunque la casa è zeppa e strabocca di scatole e scatoloni ma in realtà è vuota.
In più: abbiamo eliminato tutte le mensole e mensoline che riempivano le nostre pareti... per cui molti libri sono senza una collocazione... 
Dormiamo ancora da nonna e passiamo moltissimo tempo a fare lo slalom da noi.
Tra qualche giorno ho deciso che partiamo; ci meritiamo riposo e tempo insieme. 
La casa e il disordine aspetteranno...
In questo periodo guardo i nostri figli e penso che vorrei proprio imparare da loro; li vedo (di molto) più dotati di me... in generale, forse, sono i bambini tutti ad essere migliori degli adulti.
Sono sempre allegri e sorridenti, propositivi e spensierati; anche in questo disagio palpabile e nel nostro precario modo di stare. 
Si sono adattati ad avere una nuova casa temporanea, nuovi giardini, una nuova casa - nostra - dove però si sta per qualche ora ma non si può né mangiare né dormire... Poi si adatteranno a un viaggio e a un altro spostamento...
Li aiuta molto l'essere insieme; persino Franci, che ha sempre snobbato i piccoletti, adesso fa gruppo. Giocano moltissimo tra di loro.
Instaurano delle abitudini; e questo aiuta tutti.
Abitiamo da nonna dal 20 aprile 2012; l'ingresso alla scala che porta al suo alloggio ha una parete portante.
Ogni volta che si rientra in casa si gioca per qualche minuto a nascondersi e rincorrersi... 
Molto divertente, sempre... e rallegrante. Salgono quelle scale tutte tutte tutte le volte allegri e divertiti.
E io con loro.





13 luglio 2012

PRESENTAMI UN BLOG DI VIAGGIO di Mamma Felice

Si prosegue con la CaT di Mamma Felice...
il che mi diverte moltissimo ma, ammetto, mi distoglie dalle mille cose urgenti (e noiose!) che dovrei fare.


Il sito di viaggi che vi propongo è Dallaaallaesse

Da quando ho sfornato tre figli in un colpo cerco in rete informazioni su come si possano conciliare: uno stipendio sfigato come il nostro, una famiglia numerosa e due genitori che vorrebbero viaggiare.

Cerco, ma non trovo, risposte su come si possa realizzare, concretamente, questo forte desiderio.

La risposta non la trovo; non esiste compagnia aerea che ti offre in regalo il biglietto per il terzo e quarto figlio; come non mi sembra ci siano offerte "bimbo gratis" che per "bimbo" ne intende quattro...

Il blog che vi segnalo contiene molte risposte alle mie domande...
Come posso intrattenere quattro bimbi su un aereo senza rischiare un dirottamento?
Quali sono le mete raggiungibili, vicine e lontane?
In quali luoghi posso sognare di andare presto con i miei turulli?

Certo... Viaggiare con un figlio non è come viaggiare con quattro... Però passare su strade già battute è sempre di conforto :)
Vi indico due post che mi rallegrano: 

Automne a Paris. Montmartre con i bambini

Buona lettura e buon viaggio!



12 luglio 2012

UN PREMIO PER ME!

Ecco! Queste sono le cose che mettono di buon umore nei momenti di stanchezza profonda...
Ho vinto da mcomemamma (nuova e piacevolissima scoperta) questo premio:




Per iniziare vi racconto cosa è...



Che cos'è il Liebster Blog?
La parola Liebster deriva dal tedesco e significa "amabile". In questo caso, blog preferito. 
Ogni blogger che lo riceve deve consegnarlo ad altri cinque blog preferiti, con meno di duecento follower, altrimenti un sortilegio di antica tradizione gli farà perdere tutti i capelli (non credo sia questa la causa ma meglio non sfidare la sorte).

Ecco le semplici regole:
1) Il ricevente del premio dovrà ringraziare il blog che l'ha premiato (e questo viene spontaneo) e linkarlo.
2) Dovrà copiare e incollare l'immagine del Liebster Blog.
3) Scegliere cinque blog meritevoli con meno di duecento iscritti.
4) Avvisare i blogger con un commento sul loro blog.
5) Condividere con i lettori 5 cose di sè che le persone non conoscono

Ora sì che sono dolori! I blog che scelgo:


Molti blog sono stati da poco scoperti...
Permettetemi di inserire anche: http://lamiatribu.blogspot.it/ ... diciamo fuori concorso...:)
Le voglio bene ed è stata una delle prime amicizie arrivate grazie a contofinoa3!

Punto numero 5... vediamo.



Sono alta meno di un metro e mezzo
Mi piacciono tantissimo le schifezze di MacD
Quando guardo belle immagini il cuore balla di emozione
Sogno di avere un pezzo di terra tutto mio
Mi piace tantissimo guardare la tv a letto


Bene! Tutte cose di importanza primaria... notate?


Buona lettura e divertimento a tutti.


9 luglio 2012

CI SIAMO - WORK IN PROGRESS 5

Sono ridotta a tocchetti piccoli piccoli... più piccoli dei crostini, più piccoli delle scaglie di parmigiano.
Negli ultimi quattro anni ho imparato che stress, stanchezza e mancanza di sonno minano la salute :)
E così, non è che io stia al massimo!
Però... ce la stiamo facendo!
Eccola... prima che venga riempita di libri e giocattoli.
Sono contenta perché: se pur con qualche ora di ritardo e qualche strascico, la casa ci è stata ufficialmente consegnata il 7 luglio, "compleanno di nonno Nello su in cielo".
Sono contenta perché in questo strano viaggio durato quasi tre mesi, c'è stata passione, da parte dell'impresa che ha seguito i lavori e da parte nostra.
E senza, secondo me, si rischia di arrendersi troppo presto.
Ecco a voi come abbiamo lasciato la casa stasera.

PS Prometto! Dalla prossima settimana parlo solo di mare :)










6 luglio 2012

UNA CASA PER TUTTI

Allora, carissimi!
Per non stare a parlare sempre di noi... che poi vi annoiate!
Come sapete, il tema della "casa" va di moda.
Ieri i turulli hanno allestito una casa - accampamento sul balcone perché, cito: "Stanno finendo i lavori, togliamo tutto che la prossima settimana torniamo a casa nostra"...
A me sembra sempre che capiscano la metà delle cose che cerchiamo di spiegare loro... invece, sti cavoli! Non perdono una sillaba!

Quindi, oggi, un post leggero leggero... per presentarvi queste case di cartone che a me piacciono moltissimo!
Produzione olandese, rispetto al godimento che ne deriva, prezzo contenuto: leggo euro 14,90 (http://www.kidsonroof.com)
Immagino le future giornate in cui avrò tantissimo tempo da utilizzare per sperimentare e immagino uno dei prossimi articoli in cui vi illustrerò le case di cartone disegnate e costruite da noi :)

http://www.kidsonroof.com/new/product_page.php?products_id=20

http://www.kidsonroof.com/new/product_page.php?products_id=20


4 luglio 2012

UNA CASA PER SETTE - WORK IN PROGRESS 4

Meno di una settimana al trasloco... quanti giorni impiegheremo per sistemare tutti i mobili e gli scatoloni?