26 marzo 2012

VIVERE CON LENTEZZA


Ditemi, certo, questa giornata la conoscete tutti! E io arrivo sempre in ritardo.
Mi sembra una iniziativa bellissima...
Occasione per riflessione; obbligo reale a rallentare, almeno per una giornata.
Molto spesso non è possibile: se rallento al mattino arrivo tardi a lavorare e se arrivo tardi a lavorare non posso andare a prendere a scuola i miei figli.
Non so se concretamente nella mia vita ce ne siano di occasioni per elogiare e vivere la lentezza... 
Penso che il concetto sia da estendersi, forse più a uno stato mentale che materiale.
Vale la pena pensarci, dando la giusta importanza a un valore fortemente a rischio.
Mi viene in mente, a proposito, una bellissima storia letta all'interno di Nati per leggere di quest'anno... 
Ve ne parlerò.
Il nostro tempo è importantissimo; la qualità di quello vissuto con i nostri figli insegna loro (e ricorda a noi) il valore della vita.

Nessun commento:

Posta un commento