9 gennaio 2012

IN MUTANDE CON LE TETTE AL VENTO

Chi di voi ha figlie?
Mi preoccupo?
No, perchè è vero che ogni figlio ha le proprie risorse e doti; Franci adora "costruire" ma non ama disegnare. Ale pulisce, cucina e prepara il caffè (dimenticavo, aiuta anche Chiara piccola = bambola, con la cacca e il vomito!).
Davide solitamente i giochi li distrugge e quando non accade suona la chitarra e fa file di automezzi...
Chiara ama moltissimo disegnare: con grande orgoglio del babbo artista, chiede sempre carta e matite, a qualsiasi ora e in qualunque posto si trovi.
Sabato, mentre (non ci crederete) ero a spasso per saldi, mi ha ritratta così:


"Questa è la mamma: in mutande con le tette al vento".
Faccia da angelo la stellina! Ma voi pensate che svolazzo per casa nuda tutto il giorno? Ma la mamma non è l'essere dolce e gentile che ci circonda di coccole e attenzioni, che riempie la casa di profumo di torte e pasta fatta a mano? Che riordina e pulisce e cucina e non si lamenta mai?
Ma porca miseria! Ops...
Insomma, non sarò da manuale ma con le tette al vento, no! Abitualmente no! :)
Danilo si tiene ancora la pancia dalle risate...
E io, per fortuna, mentre mia figlia mi ritraeva, sono riuscita a comprare un cappotto a 5 euri in piazza Castello...

2 commenti:

  1. Ha ha ha, le creature...sanno coglierci alla sprovvista, no? ;-) anna, la mia piu grande, non mi ha ancora ritratta nuda...buon x me, almeno x ora... :-)

    RispondiElimina
  2. ahahahhahahaha!! credo riderò fino a domani ; )

    RispondiElimina