5 novembre 2011

AUTUNNO E GIORNATE DI PIOGGIA

Sui blog più belli del mondo, quelli che leggerei per ore e ore, trovate decine di idee su come intrattenere i bimbi nei giorni di pioggia. http://www.mammafelice.it/2009/08/07/giochi-per-i-giorni-di-pioggia/
Sono proposte belle che vi invito a visionare.
Sommersi di pioggia da giorni, assai contenti di non essere a Genova in questo momento, cerchiamo di approfittare della segregazione in casa per stare insieme e riposarci.
Vi elenco quindi, in modo autobiografico e “in diretta”, le nostre modalità per svagarci in queste ore.

foto Loretta Campomaggi

foto Loretta Campomaggi
-         stare in compagnia di persone con cui si sta bene
-         comprare e cuocere castagne
-         guardare le foto e i video del trascorso anno scolastico. Nella classe di Francesco le maestre hanno preparato due dvd con foto e video della durata complessiva di un’ora e più. Moltiplicato per quattro figli è preferibile dedicarvi del tempo invernale che non estivo
-         Cartoni; oggi pomeriggio Franci e io abbiamo guardato la cassetta del “Gobbo di Notre Dame” comprata per un euro al mercatino.
-         Tagliare, disegnare, incollare… che non sono mai fuori moda
-         Litigare… che ci sta
-         Riordinare giochi e libri
-         Pop corn e camomilla calda o latte con miele
-         Guardare fuori dalla finestra la pioggia che cade e le piante che bevono
-         Fare torte in casa, più per invadere di buoni profumi che per mangiare
-         Smaltire dolci e torte con balli e canti tutti insieme
-         Prendere dall’armadio i libri conservati per le emergenze: nuove storie da leggere piacciono sempre

Se poi la pioggia non dovesse proprio cessare (e così sembra) può essere utile prendere il sacco dei ricicli e iniziare a lavorare sul serio: trenini fatti in casa, case per la bambole e addobbi di natale.
E se proprio dovesse – ancora - continuare… incrociamo le dita!

2 commenti:

  1. Vedo che le risorse non mancano.
    Noi quando ci stanchiamo di stare in casa infiliamo poncho e stivali di gomma e andiamo a fare cic ciac nelle pozzanghere!

    RispondiElimina
  2. non male! ci sto! una mantella mi manca ma recuperiamo con qualcosa di analogo! se ad aspettarci c'è una casa calda, penso proprio si possa fare:)

    RispondiElimina