24 settembre 2011

PENSIERI SPARSI

Carissimi ormai quasi inesisteti lettori...
scusate per l'assenza prolungata.
In queste giornate mi sto occupando più dei rapporti in presenza che di quelli a distanza.
I turulli hanno iniziato l'inserimento alla materna e io mi sto districando tra conati di vomito mattutini per l'ansia, corredi da preparare, orari e permessi sul lavoro... e soprattutto bimbi emozionati!
Viste le belle giornate che ancora ci stanno accompagnando e prevedendo i mesi di letargo invernale, non voglio passare a casa il tempo libero e quindi ci stiamo concedendo ancora lunghe passeggiate in bici.
Non riuscivo a immaginare l'ingresso dei bimbi nella scuola dei grandi...
Ieri mi hanno emozionato e sono loro grata per quanto mi hanno fatto sentire appagata.
So che ci saranno pianti, so che quando la stanchezza prenderà il primo posto la voglia di cose nuove svanirà...
Quello che ho visto ieri per ora mi fa pensare che nonostante la fatica e gli errori fatti, le cose nella nostra vita vanno bene.
foto Loretta Campomaggi

1 commento:

  1. Il dono piú grande che ci fanno i nostri figli é il saper apprezzare le cose semplici!
    In bocca al lupo per gli inserimenti!

    RispondiElimina