26 luglio 2011

ALTRA BELLA SERATA


Giovedì della scorsa settimana abbiamo trascorso una bellissima serata; dopo la lunga nanna del pomeriggio siamo stati a casa a leggere e giocare sino all’ora di cena, anticipata di qualche minuto.
Abbiamo spiegato ai turulli che saremmo usciti di sera.
Molto emozionati, direi più per la novità che per altri motivi, sono stati bravissimi.
Sparecchiato, lavato piatti, preparati, macchina, via… direzione mare.
Sul muretto della passeggiata di Marzocca, mercatino dei bambini che vendono i loro giochi usati.
A volte si affaccia qualche genitore per verificare che tutto vada bene; da tempo non mi divertivo così! E anche i bimbi. Al primo animale comprato a 50 centesimi, Francesco dice che avendo già avuto un regalo a testa avremmo anche potuto non guardare altro. Già per questo ero al settimo cielo!
Abbiamo fatto grandi affari; in tutto abbiamo speso, tra gormiti vari, moto e betoniere, hello kytti e cuccioli, 4 euro; i venditori sono stati bravissimi, modesti, gentili e professionali.
I miei figli oltre alla capacità di scegliere hanno dimostrato di saper rinunciare (se per il gioco occorrevano più di 50 centesimi…).
Bello vedere dei bambini capaci di aver cura delle proprie “piccole” cose; bello vederli felici per il guadagno di 20 centesimi; bello vedere che anche dove nulla manca si può imparare a riciclare.
I nostri turulli si sono emozionati nel vedere il mondo di notte: luci, colori, suoni differenti. Hanno ripetuto almeno 20 volte a testa: è buio!
Tutto sembra scontato ma per chi si sveglia quasi tutto l'anno alle 6.40 e va a dormire alle 20.30 non lo è.
E i nostri cuccioli ce lo hanno dimostrato.
Per chiudere la serata, fresca e serena, insieme sdraiati sulla spiaggia a guardare le stelle; immobili e muti per appena due minuti… ma non ne servono altri per pensare che questa è vita!
foto Loretta Campomaggi

Nessun commento:

Posta un commento