31 maggio 2011

I FIGLI NON SONO TUTTI UGUALI

foto Loretta Campomaggi
Ieri mattina si chiacchierava con Celine, Maria Rita e Giovanna; eravamo tutti al Parco Ruffini ad accompagnare i nostri bimbi della Materna alla festa di chiusura dell’attività – laboratorio “Lasciateci giocare in pace”.
Francesco aveva da poco concluso uno dei suoi pianterelli “voglio mamma”; proprio no, la confusione e il modificare le abitudini non fanno per lui. Come dargli torto. Non è cosa da poco raggiungere le maestre al parco dove si gioca con mamma e papà anziché a scuola!
Ad ogni modo, inizio a raccontare cose e me ne vengono in mente altre.
La maggior parte delle volte, e non lo ho mai detto a nessuno, ho la sensazione di essere talmente confusa e di avere le idee così poco chiare da non riuscire a parlare.
I figli non sono tutti uguali; così come non sono uguali le persone.
Sono cresciuta con due genitori che ci hanno messo tutto quello che potevano, come quasi tutti; per molto tempo la loro ingenua modalità per fare bene nell’educare e nel fare scelte è stata l’equità: una cosa a lei e la stessa cosa a te! Una decisione per lei vale nello stesso modo anche per te.
Questa è stata una delle modalità di babbo e mamma per non far mancare nulla a nessuno...
Però, col cavolo! I figli sono differenti e quello che è buono per uno non lo è per l’altro…
Si complicano parecchie questioni nell’immediato ma sulle lunghe distanze invece si semplificano.
Per una volta la tanto da me nominata “contemporaneità” tipica delle vita dei gemelli ha un risvolto positivo: non si corre il rischio di far fare al figlio minore quello che si è fatto col figlio maggiore. E io son sorella minore.
Sono tutte parole e riflessioni per fare in modo che i nostri figli siano sereni (il più possibile)…
E se poi, nonostante le fatiche e l’impegno e le attenzioni, qualche errore scappa, anche loro se la caveranno come abbiamo fatto tutti (noi) fortunati che ci troviamo qui a confrontarci ed emozionarci…
E se mi trovo qui a confrontarmi ed emozionarmi è anche grazie ai miei genitori.

2 commenti:

  1. bellissima dedica :)
    E' vero che i figli non sono uguali, affatto!! I miei sono completamente diversi l'uno dall'altro, c'è poco da fare.. ed è giusto che sia così.

    RispondiElimina
  2. grazie grazie... è giusto , anche se a volte difficile

    RispondiElimina