7 marzo 2011

RACCOGLIERE TRASFORMARE COLLEZIONARE


foto Loretta Campomaggi

foto Loretta Campomaggi
Da quando ero piccina mi capita di sentire simpatia per alcuni oggetti e così, senza sapere che farne, raccolgo.
A volte colleziono, a volte trasformo, a volte butto!
Mi sono accorta che questo vizio si è amplificato con la nascita dei gemelli; ho iniziato a interessarmi a quelli che chiamo: i rifiuti ripetitivi.
Faccio un esempio: la propoli spray che una volta usava solo Franci ora la consumiamo quattro volte tanto. E la Tachipirina? Lo sciroppo va via quasi come l'acqua. Non parliamo degli ovetti di cioccolata...
Assicuro che l'effetto della raccolta è divertente perchè ho iniziato a accatastare proprio di tutto; le scatole di ogni cosa, di giochi e confezioni per bambini, dalle calze al latte detergente al dentifricio... solitamente trovo ci siano dei disegni divertenti.
Sono belle le illustrazioni, i colori, le forme e la ripetitività. Oggetti che bene si prestano a realizzare giochi per i bimbi o da fare con loro.
Inoltre piacciono moltissimo. La scorse settimana, con l'intento di mettere ordine nelle scatole e buste di ritagli, ho distrattamente lasciato il bottino sul tavolo.
foto Loretta Campomaggi
Dopo poco i  miei monelli erano al settimo cielo... come se avessero trovato un tesoro nascosto!


 

Nessun commento:

Posta un commento